Cima Ambiez + cima Tosa. Dolomiti di Brenta con Guida Alpina

conquista due tra le più iconiche vette delle Dolomiti accompagnato da una Guida Alpina

Il prezzo originale era: 850,00€.Il prezzo attuale è: 500,00€.


Richiedi informazioni

Programma

Meravigliosa salita di due giorni che con notte nell’ accogliente rifugio Agostini, ci permetterà di toccare la Tosa, la più alta cima delle Dolomiti di Brenta e l’Ambiez forse una delle più estetiche montagne del Brenta.

Una delle tappe più entusiasmanti della collezione delle Vie Normali delle Dolomiti di Brenta che su due giorni ci permetterà di salire due tra le più importanti vette delle Dolomiti. La partenza sarà dal Lago di Molveno dove un taxi jeep ci porterà a circa un ora di cammino dal rifugio Agostini, dove dopo aver salito cima Ambiez passeremo la notte.  Questa esperienza si colloca nell’alpinismo Dolomitico e nonostante ci siano passaggi di facile arrampicata da affrontare non necessita di una preparazione specifica.

 

1- CIMA D’AMBIEZ 3102m

DESCRIZIONE: posta alla testata della magica Val d’Ambiez, questa montagna offre una roccia tra le più
belle e sane che si possono trovare in tutto il massiccio. Una volta raggiunta la vetta per l’elegante cresta
sud si prosegue scendendo dal versante nord con una serie di corde doppie al cospetto della parete ovest di
Cima Tosa, una delle più remote del Brenta.
PUNTO DI PARTENZA: Rifugio Agostini
TEMPO DI PERCORRENZA E DISLIVELLO: 7-9h, 700m
DIFFICOLTA’: max III, AD

 

2-CIMA TOSA 3136m

DESCRIZIONE: per la cima forse più famosa del massiccio proponiamo una traversata con salita dalla via
Migotti che parte da Bocca d’Ambiez e rientro dalla normale sul versante est, più facile e veloce, che porta
sulla parte alta del sentiero Livio Brentari. Proprio percorrendo la ferrata Brentari si può tornare al punto di
partenza. In alternativa ci si dirige al Rifugio Pedrotti.
PUNTO DI PARTENZA: Rifugio Agostini o Rifugio XII Apostoli
TEMPO DI PERCORRENZA E DISLIVELLO: 6-8h, 750m
DIFFICOLTA’: max II+, PD

 

Il rapporto guida\clienti è di 1 a 1 oppure 1 a 2 

il costo per una persona è di 850 euro 

il costo per due persone è di 500 euro a testa 

 

Durata e date

22e23 giugno. 20e21 luglio. 17e18 agosto. 14e15 settambre.

è possibile su richiesta organizzare anche in date diverse da quelle programmate

Abilità e livello richiesti

Abitudine all’ambiente di montagna e una buona forma fisica.

La quota comprende

-accompagnamento e insegnamento delle tecniche di progressione necessarie per affrontare la salita da parte di una Guida Alpina certificata e regolarmente iscritta all’albo
-assicurazione Rc per tutta la durata dell’attività
-gadget ( collezionabile all’interno del progetto le Vie Normali del Brenta )

La quota non comprende

-eventuale noleggio di attrezzatura personale (imbrago, casco, set ferrata ecc)
-vitto e alloggio al rifugio sia per il cliente che per la guida (prezzi agevolati)
-taxijeep andata e ritorno

Materiale personale necessario

-imbrago
-casco
-set da ferrata
-abbigliamento tecnico adeguato
-zaino
-viveri e acqua
-calzature tecniche adeguate (meglio se con suola vibram)

FAQ

Domande frequenti
assolutamente sì, ed è anche possibile organizzarlo in date diverse da quelle proposte in caso di brutto tempo cosa succede?
sì, le salite sono parecchio esposte. Ci saranno tratti da affrontare sia in salita che in discesa parecchio aeree e quindi necessario non avere timore dell’esposizione. risulta comunque una tappa perfetta anche per un principiante

Ti potrebbe interessare anche...