Capanna Margherita – Stage di Alpinismo 4000 metri

5 giorni intensi che ti porteranno su cime oltre i 4000m nel gruppo del Rosa.

650,00 580,00

Richiedi informazioni

Capanna Margherita - Stage di Alpinismo 4000 metri

Sapete quando un neozelandese od un americano pensano alla montagna con la “M” maiuscola dove è rivolto il loro sguardo? Dove per secoli gli alpinisti più famosi hanno combattuto per vincere le cime più ostili? Dove è possibile godere di panorami mozzafiato e vivere un’avventura indimenticabile? Stiamo parlando della Val d’Aosta e delle cime più alte d’Europa. Il gruppo del Monte Rosa è stato palcoscenico di grandi imprese conosciute in tutto il mondo. Ti stiamo offrendo l’opportunità di provare parte di quelle mastodontiche avventure e godere di una delle esperienze più invidiate dagli extraeuropei. Sarai in grado di scalare alcune cime o creste sopra i 4000m grazie al nostro programma con Guida Alpina.

Durata e date

La durata prevista delle stage è di 5 giorni
Dal 23 al 27 Giugno 2021
Dal 14 al 18 Luglio 2021
Dal 11 al 15 Agosto 2021
Dal 18 al 22 Agosto 2021
Dal 1 al 5 Settembre 2021

Programma

Il seguente programma può subire variazioni a insindacabile decisione dell’istruttore per motivi meteo o condizioni di sicurezza del ghiacciaio.

GIORNO 1
Appuntamento a Cervinia ore 11, presentazioni e salita al Rifugio Teodulo. Pomeriggio sul ghiacciaio dove si ripasseranno le manovre di corda e la tecnica di progressione su ghiacciaio. Pernotto al rifugio con cena.

GIORNO 2
Sveglia di buon ora. Formazione delle cordate e salita verso il primo 4000, il Breithorn centrale (4159m).
Discesa a Cervinia e partenza in auto verso Gressoney. Pernotto in Residence.

GIORNO 3
Appuntamento alle 11 a Staffal per prendere gli impianti verso il rifugio Città di Mantova. Lezione teorico-pratica su terreno glaciale, manovre di recupero da crepaccio. Cena e pernotto presso il rifugio.

GIORNO 4
Salita alla Capanna Margherita (4554m), il rifugio più alto d’Europa. Cena e pernotto.

GIORNO 5
Oggi l’obbiettivo non sarà da meno: la Punta Zumstein. Durante la discesa visiteremo il Bivacco del Balmenhorn con pausa snack. Continueremo a scendere fino a valle, felici di poter portare a casa ascensioni degne di nome.

Abilità e livello richiesti

Buone condizioni fisiche. Persona allenata che pratica sport anche a livello non agonistico. Capacità di affrontare Trekking estivi intorno ai 1300m di dislivello senza troppa fatica.

La quota comprende

• Istruttore Guida Alpina per la durata di 5 giorni;
• Appartamento a Gressoney (1 notte);
• Tesseramento per l’anno in corso;
• Assicurazione;
• Attrezzatura comune (corde, moschettoni, rinvii)

La quota non comprende

• Tutti i pernottamenti nei rifugi (tranne quello di Gressoney);
• Spese di viaggio e trasporto da Cervinia a Gressoney;
• Snack ed eventuali pranzi al sacco;
• Funivia Monte Rosa;
• Noleggio piccozza, ramponi ed imbrago
• Tutto quello che non è riportato nella sezione “la quota comprende”

SPESE PREVISTE PER I RIFUGI
• 1 notte al Rifugio Teodulo, mezza pensione (70€);
• 1 notte a Gressoney in appartamento (Inclusa nella quota)
• 1 notti al Rifugio Mantova, mezza pensione (65€)
• 1 notte al Rifugio Margherita, mezza pensione (100€)

Materiale personale necessario

• Abbigliamento a strati adatto all’alta montagna
• Casco, imbrago, ramponi, piccozza
• Occhiali da sole, crema solare, berretto, due paia di guanti, zaino da alpinismo
• Scarponi da montagna

Foto dalle passate edizioni

TEAM

AD collabora esclusivamente con Guide Alpine certificate UIAGM

Durante gli anni si è stabilito un ottimo rapporto di collaborazione, fiducia ed amicizia con tutte le guide scelte per i nostri eventi. Siamo garanzia di un servizio professionale e svolto in sicurezza grazie proprio all’esperienza delle nostre guide.

Perché fare alpinismo?

Perché in montagna è una questione di testa e corpo. Significa porsi degli obiettivi e impegnarsi per raggiungerli, fosse una cresta di neve poco esposta che una cima difficile da raggiungere. E porsi degli obiettivi significa anche autocoscienza, ovvero prendere in carico i propri limiti, andare a cercare i propri punti di forza e lavorare su entrambi per raggiungere il proprio obiettivo.

La montagna è anche se non soprattutto un ottimo anti-stress, concentrarsi sull’attività in sé astrae da tutto il resto ed è davvero un ottimo modo per chiudere fuori dalla testa i problemi ed allontanare i pensieri negativi. 
La montagna migliora l’autostima: basta arrivare in cima o superare un passaggio soggettivamente impegnativo, e godere di sensazioni indescrivibili.
La montagna rende perseveranti. Non c’è niente da fare: davanti a una parete da scalare è difficile demordere e tentativo dopo tentativo prima o poi (anche nel tempo), si trova il modo di arrivare in cima. È il meccanismo dell’apprendimento per prove ed errori, ed è quello che alla fine ci permette di non mollare mai, nello sport come nella vita

FAQ

Domande frequenti
Lo stage dura 5 giorni e in maniera progressiva imparerete le tecniche di base della formazione di una cordata e della progressione in ambiente glaciale. Imparerete a usare piccozza e ramponi e come ci si coordina con i compagni di cordata.
Ovviamente una buona forma fisica consente di progredire più velocemente. La progressione sopra i 4000m è più faticosa che a bassa quota, ciò è dovuto alla scarsità di ossigeno. Se hai pratica di montagna anche in stagione estiva e riesci a fare dei trekking con più di 1000m di dislivello positivo senza essere troppo affaticato, puoi partecipare allo stage.
Nella quota di iscrizione sono comprese: – 6 giornate con una guida alpina, che non si limiterà ad accompagnarvi nel vostro tentativo di conquistare delle vette sopra i 4000m, ma vi formerà sull’utilizzo dei materiali e sulle manovre di corda e tecnica di progressione in ambiente glaciale. – Il pernottamento a Gressoney – Il tesseramento e l’assicurazione – Iscrizione al gruppo Adventure Dreamers della tua regione potendo partecipare durante l’anno a delle attività autoorganizzate gratuite dei nostri soci. Non comprende invece le notti e le mezze pensioni nei rifugi, gli spostamenti verso i luoghi dove si svolge il corso ed il noleggio piccozza e ramponi.
Lo stage si svolgerà nel massiccio del Monte Rosa nelle località indicate nel Programma. Tuttavia a causa delle condizioni meteo o dello stato dei ghiacciai e comunque sia per ragioni di sicurezza la Guida Alpina si riserva a suo insindacabile giudizio di modificare il programma.
E’ possibile organizzare macchine da Milano, Torino o dai principali centri urbani e condividere le spese di viaggio.
La Guida Alpina è l’unica figura professionale autorizzata a svolgere lezioni di alpinismo garantendo il rispetto dei più alti standard di sicurezza. La Adventure Dreamers si avvale della collaborazione di figure che hanno dimostrato elevati standard professionali e umani nello svolgimento dell’attività di istruttori di arrampicata e alpinismo. Rivolgendosi a una Guida Alpina, ci si avvale di un professionista allenato e formato su tutti i più recenti standard di sicurezza e che mette a disposizione la sua esperienza, perizia e conoscenza dei luoghi per supportarvi nel percorso proposto dallo stage e soprattutto valutare quando ci siamo le condizioni per annullare o modificare un’uscita per ragioni di sicurezza.
In caso di maltempo che impedisca lo svolgimento di una delle giornate del corso si proporrà attività formativa in ambiente riparato per apprendere e consolidare tutte le manovre di progressione e sicurezza in ambiente montano
Abbigliamento da montagna invernale, consigliato abbigliamento “a cipolla” cioè con vari strati da regolare in base alla temperatura (intimo termico, strato tipo pail o soft shell, giacca impermeabile, giacca calda tipo piumino o simili). Cappello o fascia, due paia di guanti da neve, maschera od occhiali da sole, crema protettiva raggi UV, scarponi impermeabili (scarponi per ramponi automatici o semi-automatici). Attrezzatura da alpinismo (imbracatura, casco, piccozza, ramponi) in noleggio a 30€. Attrezzatura comune come corde, fettucce, moschettoni etc. a disposizione gratuita.