Arrampicata su ghiaccio in Trentino, Val Brenta – Madonna di Campiglio

Uno stage di due giorni per imparare ad arrampicare su ghiaccio

A partire da: 250,00

Partecipanti:

Vuoi aggiungere un'assicurazione per sport pericolosi?

Partecipanti:

Richiedi informazioni

Uno stage di arrampicata su ghiaccio in Trentino con una guida alpina certificata. Impara questa fantastica disciplina nelle Dolomiti di Brenta, proprio vicino a Madonna di Campiglio

Durata e date

Il corso di svolge nei seguenti weekend

• 17-18 dicembre 2022 ESAURITO
• 14-15 gennaio 2023 ESAURITO
• 28-29 gennaio 2023

Giorni infrasettimanali o altre date su richiesta

MASSIMO DI PARTECIANTI: 4
MINIMO DI PARTECIPANTI: 3

Programma

GIORNO 1
• Attrezzatura per l’arrampicata su ghiaccio: caratteristiche e loro utilizzo.
• Come pianificare un’ascensione su cascate di ghiaccio. Siti internet, guide cartacee. Principi di base sull’utilizzo di una cartina topografica e GPS.
• Analisi dei pericoli oggettivi in cascata.
• Uso corretto delle piccozze e dei ramponi.
• Come legarsi ed assicurare il compagno in arrampicata, con la corda dall’alto toprope.
• Principi motori di base nell’arrampicata su cascate di ghiaccio:
• Come gestire l’equilibrio del corpo in parete, la progressione fondamentale su terreno poco ripido.
• Pranzo al sacco.

GIORNO 2
• Come utilizzare i chiodi da ghiaccio.
• Come costruire una sosta.
• Introduzione all’arrampicata da primi di cordata.
• Posizione base di chiodatura e assicurazione al primo di cordata. • Come superare brevi salti verticali.
• Pranzo al sacco.

Abilità e livello richiesti

Nessuna abilità minima pregressa. Buona forma fisica!

La quota comprende

● Guida Alpina certificata UIAGM
● Tutta l’attrezzatura tecnica (piccozze, ramponi, imbracatura, caschetto)
● Attestato di partecipazione certificato dalla guida alpina
● Attrezzatura comune: corde, moschettoni, viti da ghiaccio, assicuratori etc.
● Accesso alla Community: trova compagni di avventure che come te hanno seguito un percorso formativo certificato

La quota non comprende

● Eventuale vitto ed alloggio ► maggiori informazioni
● Spostamenti per/dal luogo d’incontro ► ti potrai organizzare con gli altri partecipanti
● Pranzo al sacco e bevande ► cosa portare
● Assicurazione integrativa per infortuni ► maggiori informazioni
● Scarponi da montagna semi-automatici o automatici ► maggiori informazioni

► Possibilità di noleggio o acquisto dell’attrezzatura in convenzione!

Materiale personale necessario

Abbigliamento da montagna invernale (consigliato abbigliamento “a cipolla” cioè con vari strati da regolare in base alla temperatura:
● intimo termico
● strato tipo pile o soft shell
● giacca impermeabile
● giacca calda tipo piumino o simili
● Pantaloni semi-impermeabili in membrana soft-shell o simili
● Pantaloni impermeabili in Gore-Tex o simili (non indispensabili)
● Cappello o fascia
● due paia di guanti da neve (uno più leggero e sensibile ed uno più pesante e caldo)
● Occhiali da sole
● scarponi ramponabili (con inserto almeno sul tallone)
● bastoncino da trekking (non indispensabile)
● ghette (non indispensabili; proteggono i vostri pantaloni dai ramponi)
● Thermos e pranzo al sacco

Gli Istruttori-Accompagnatori

AD collabora esclusivamente con Guide Alpine certificate UIAGM

Durante gli anni si è stabilito un ottimo rapporto di collaborazione, fiducia ed amicizia con tutte le guide scelte per i nostri eventi. Siamo garanzia di un servizio professionale e svolto in sicurezza grazie proprio all’esperienza delle nostre guide.

Perché fare un corso di arrampicata su Ghiaccio?

Perché in montagna è una questione di testa e corpo. Significa porsi degli obiettivi e impegnarsi per raggiungerli, fosse una cresta di neve poco esposta che una cima difficile da raggiungere. E porsi degli obiettivi significa anche autocoscienza, ovvero prendere in carico i propri limiti, andare a cercare i propri punti di forza e lavorare su entrambi per raggiungere il proprio obiettivo.

La montagna è anche se non soprattutto un ottimo anti-stress, concentrarsi sull’attività in sé astrae da tutto il resto ed è davvero un ottimo modo per chiudere fuori dalla testa i problemi ed allontanare i pensieri negativi. 
La montagna migliora l’autostima: basta arrivare in cima o superare un passaggio soggettivamente impegnativo, e godere di sensazioni indescrivibili.
La montagna rende perseveranti. Non c’è niente da fare: davanti a una parete da scalare è difficile demordere e tentativo dopo tentativo prima o poi (anche nel tempo), si trova il modo di arrivare in cima. È il meccanismo dell’apprendimento per prove ed errori, ed è quello che alla fine ci permette di non mollare mai, nello sport come nella vita

FAQ

Domande frequenti
Una buona parte delle persone che si iscrivono ai nostri corsi lo fa proprio con l’obiettivo di superare vertigini e paura del vuoto. Per noi è una grande soddisfazione vedere i nostri allievi passare dalla paura di stare a 2 metri da terra il primo giorno fino a vederli arrivare in cima ad una cascata. Il tutto naturalmente sotto la supervisione della guida ed assicurati ad una corda.
Ovviamente una buona forma fisica consente di progredire più velocemente. Ma l’arrampicata su ghiaccio si può fare a vari livelli tanto che è un’attività adatta a chiunque abbia un buon allenamento fisico. Durante il corso ti sproneremo a dare il massimo senza mai forzarti nel fare ciò che non ti senti di fare e potrai gestire il ritmo e l’impegno secondo le tue capacità. Si tratta di un corso, non di una salita fine a se stessa. Avrai modo di recuperare alternando pause didattiche ad attività motoria con vere e proprie ascensioni.
Ogni nostro corso viene svolto in totale sicurezza. Per garantire un ottimale valutazione delle condizioni meteo e del manto nevoso le nostre guide alpine daranno indicazioni di settimana in settimana. Questo significa che potrete avrete indicazioni precise dal Mercoledì o addirittura dalla sera del Venerdì che precede il corso. Il corso verrà svolto in Val Brenta, vicino a Pinzolo e Madonna di Campiglio
Ci si ritrova tutti in una zona comoda in base alla provenienza dei partecipanti (organizzazione tramite gruppo WhatsApp) e ci si organizza per andare con meno macchine possibili verso il luogo del corso. In questo modo si potranno utilizzare meno auto, minimizzando il nostro impatto ambientale e risparmiando sulla spesa del carburante e delle autostrade.
L’orario preciso verrà indicato la settimana stessa (dai 3 giorni o dalla sera prima) in base alle condizioni metereologiche e del ghiaccio
In caso di maltempo preventivato ed annullamento di una giornata o del WE da parte della guida (giudizio insindacabile), verrà proposta una data di recupero o verrà proposta una lezione indoor per permettere di sfruttare al massimo questa esperienza.
• BRUTTO TEMPO: La decisione per quanto riguarda l’annullamento di un’uscita spetta alla guida alpina. I corsi invernali non devono essere svolti necessariamente con il sole. Sarà la guida alpina a valutare volta per volta la fattibilità del corso. In caso di annullamento non è previsto un rimborso ma verrà stabilita una data di recupero scelta dalla guida alpina. Se non riuscirai a partecipare al recupero non potrai più recuperare.
• MANCATA PARTECIPAZIONE: se non riuscirai a partecipare ad una o più uscite del corso causa motivi personali non potrai recuperare l’uscita e non sarà possibile avere un rimborso.
• MANCATO RAGGIUNGIMENTO DEL NUMERO MINIMO: se il gruppo di partecipanti non raggiungerà il numero minimo, avrai diritto al rimborso o potrai utilizzare la quota per qualsiasi altro evento. E’ una tua scelta!
• IMPOSSIBILITA’ DI TROVARE ATTREZZATURA TECNICA A NOLEGGIO: non è possibile ricevere un rimborso se non hai trovato attrezzatura tecnica obbligatoria a noleggio. In tal caso consigliamo l’acquisto di attrezzatura nuova.
• ALTRE CAUSE: per qualsiasi altra causa di annullamento da parte nostra hai diritto ad un rimborso.
• COVID: non è previsto un rimborso causa COVID.
Per consultare tutte le informazioni relative ai nostri corsi clicca QUI