Arrampicata + via ferrata sul Gran Sasso in Abruzzo

Un week-end pieno di avventure sul massiccio del Gran Sasso

180,00

Partecipanti:

Richiedi informazioni

Acquista il tuo kit ferrata!

Kit ferrata camp kinetic

CAMP KIT FERRATA KINETIC REWIND ENERGY CR4

Kit ferrata conforme ai requisiti di sicurezza previsti dalla revisione della norma EN 958. 

Il kit comprende:

  • Set da ferrata Kinetic Rewind
  • Casco Titan
  • Imbrago CR4

Un WE pieno di avventure. Solamente in due giorni potrai provare attività adrenaliniche ed alla portata di tutti. Arrampicata e via ferrata. Tutto nello stesso luogo, il Gran Sasso dai Prati di Tivo.

Durata e date

– Tutti i WE
– Giorni infrasettimanali su richiesta

Programma

Giorno 1
Mattina

Appuntamento a Prati di Tivo (TE) alle ore 9:00. Verrà distribuita l’attrezzatura e tramite un breve trekking si accederà alla Falesia.
Pernotto e cena in Rifugio.
Giorno 2
Partenza in Funivia dal piazzale dei Prati di Tivo verso la Madonnina (o trekking maggiorato di 1 ora se la funivia sarà chiusa). Raggiungeremo il Rifugio Franchetti e l’attacco della Ferrata Ricci (1:15h circa). La ferrata offre una vista fantastica sui mille metri di parete nord del Corno Grande e sul mar Adriatico. Raggiungeremo la vetta orientale del Corno Grande (2903) e scenderemo sul ghiacciaio del Calderone per tornare al Rifugio Franchetti, sotto la maestosa parete est del Corno Piccolo ed ai Prati di Tivo.

Abilità e livello richiesti

Nessuna esperienza pregressa in arrampicata o via ferrata. Buoni camminatori che riescano a svolgere attività per circa 6/7 ore

La quota comprende

– Guida Alpina
– Tutta l’Attrezzatura
– Assicurazione
– Tesseramento

La quota non comprende

– Spese di viaggio per raggiungere il luogo
– 1 Funivia
– Vitto ed Alloggio (mezza pensione rifugio cima alta)
– Tutto ciò non compreso sotto la voce “la quota comprende”

Materiale personale necessario

– Normale abbigliamento da montagna (guscio, pile o piumino, pantaloni lunghi, guanti da ferrata o ferramenta, crema solare ed occhiali da sole)
– Scarponi da montagna
– Zaino circa 30L

Foto dalle passate edizioni

Gli Istruttori-Accompagnatori

AD collabora esclusivamente con Guide Alpine certificate UIAGM

Durante gli anni si è stabilito un ottimo rapporto di collaborazione, fiducia ed amicizia con tutte le guide scelte per i nostri eventi. Siamo garanzia di un servizio professionale e svolto in sicurezza grazie proprio all’esperienza delle nostre guide.

Perché fare arrampicata?

Perché arrampicare è una questione di testa-corpo. Arrampicare significa porsi degli obiettivi e impegnarsi per raggiungerli, fosse un traverso a mezzo metro da terra così come una parete alta 20 metri. E porsi degli obiettivi significa anche autocoscienza, ovvero prendere in carico i propri limiti, scoprire i propri punti di forza e lavorare su entrambi per raggiungere il proprio obiettivo.

Arrampicare è anche, se non soprattutto, un ottimo anti-stress, concentrarsi sull’attività in sé astrae da tutto il resto ed è davvero un ottimo modo per chiudere fuori dalla testa i problemi e allontanare lo stress. 
Arrampicare migliora l’autostima: basta arrivare in cima alla prima parete della propria vita per capire che, se si vuole, con metodo e con la giusta guida, si può raggiungere qualunque obiettivo.
Arrampicare rende perseveranti. Non c’è niente da fare: davanti a una parete da scalare uno alla fine non demorde e, tentativo dopo tentativo, prima o poi trova il modo di arrivare in cima. È il meccanismo dell’apprendimento per prove ed errori, ed è quello che alla fine ci permette di non mollare mai, nello sport come nella vita.