Isole Eolie in barca a vela

Sette isole in sette giorni - Immersi tra i sapori e l’ospitalità Siciliana

A partire da: 480,00

Partecipanti:

Richiedi informazioni

Nominate patrimonio dell’umanità dall’UNESCO per i fenomeni vulcanici, queste isole comprendono ben due vulcani attivi, Stromboli e Vulcano. Questi siti rappresentano un itinerario particolarmente felice per ogni diportista, dove la meraviglia dei paesaggi si rinnova ad ogni isola e dove ogni scalo è fonte di scoperta di acque cristalline e occasione di visite meravigliose.

Durata e date

Luglio
02 – 09 Luglio 2022 (Esaurito)
09 – 16 Luglio 2022 (Esaurito)
16 – 23 Luglio 2022 Ultimi 3 posti!
23 – 30 Luglio 2022 (Esaurito)

Agosto
30 – 06 Agosto 2022
06 – 13 Agosto 2022 (Esaurito)
13 – 20 Agosto 2022 (Esaurito)
20 – 27 Agosto 2022 Ultimi 2 posti!

Settembre
>27 – 03 Settembre 2022
03 – 10 Settembre 2022
10 – 17 Settembre 2022 Ultimi 2 posti
17 – 24 Settembre 2022 (Esaurito)

Prima di prenotare verificare le disponibilità rimaste contattandoci su whatsapp +39 3200806821

Programma

SABATO: imbarco dalle ore 18 a Tropea, sistemazione dei bagagli e cambusa. Passeggiata in centro per una cena a base di pesce con vista mare. Rientro a bordo per passare la notte in porto.

DOMENICA: partenza la mattina alla volta della Cava di Pomice, dove fare il primo bagno della settimana. Dopo Pranzo si parte alla volta di Panarea, per un bagno nella splendida cornice di Cala Junco, area marina protetta, per poi spostarci a Cala Zimmari, dove passeremo la notte non prima di essere scesi a terra per una passeggiata ed un drink al famosissimo Raja dalla cui terrazza si gode di un meraviglioso e riconciliante panorama al tramonto.

LUNEDÌ: veleggiamo fino a raggiungere Bottaro e Lisca Bianca dove fare il bagno nelle singolari bolle che emergono dal fondale. Con la pelle liscia si naviga alla volta di Stromboli, per un bagno alle spiagge dopo Punta dell’Olmo. Dopo il pranzo si ormeggia a Punta della Lena dove scendere a terra per scoprire il caratteristico paese di Stromboli. Chi vuole può prenotare la visita al cratere del vulcano, escursione della durata di circa 5 ore. Altrimenti all’aperitivo ci si sposta in barca per ammirare lo spettacolo pirotecnico della Sciara del fuoco.

MARTEDÌ: è la volta di Salina, l’isola più verde delle Eolie. Dopo aver assaporato un pane cunzato e una gustosissima granita da “Alfredo” a Punta Lingua, si scende a terra per una degustazione di cucunci, capperi e Malvasia, dopo una cena da Mamma Santina si torna a bordo per poi cercare una baia tranquilla per passare la notte.

MERCOLEDÌ: questa giornata ci porta in regalo Pollara. Nel pomeriggio facciamo vela su Filicudi fino allo spettacolare scoglio Canna, una colonna alta 70 mt vicina alla grotta del Bue Marino. Per la sera si prevede di passare la notte di fronte alla frazione di Pecorini, dove prendere l’aperitivo più in voga dell’isola.

GIOVEDÌ: Si salpa la mattina alla volta di Vulcano, verso la spiaggia del Gelso. Dopo un bagno si risale la costa verso Nord per scoprire la Grotta del Cavallo e fare un bagno nel Lago di Venere, dove si dice che gli esseri del gentil sesso riacquistino la propria illibatezza. Ancoriamo per la notte a Cala di Ponente; che ne dite di un bagno notturno nelle acque calde?

VENERDÌ: la mattina la dedichiamo alla visita di Vulcano. Possiamo salire al gran cratere o fare i bagni nei fanghi dalle proprietà terapeutiche. Odorosi di zolfo e con la pelle liscia si naviga alla volta di Tropea, per un ultimo bagno ai Faraglioni per poi rientrare all’ormeggio in porto per la cena di fine settimana.

SABATO: sbarco alle 9. Chi non riparte subito può approfittarne per visitare il paese facendo una bella passeggiata in motorino o con la macchina.

L’ itinerario è indicativo e potrà subire modifiche a causa delle condizioni meteorologiche o delle esigenze del gruppo.

La vacanza in barca alle Isole Eolie si caratterizza per l’esplorazione via terra e via mare. Ogni Isola si caratterizza per attività diverse. Cosa faremo? Saliremo sui vulcani di Stromboli e Vulcano, andremo a cercare le bolle di Panarea e ci fermeremo qui per un aperitivo, proveremo il pane cunsato e le granite di Alfredo a Salina, alterneremo esperienze a terra e bagni nelle insenature più belle.

Abilità e livello richiesti

Potrà partecipare anche chi è a digiuno di vela! la presenza a bordo dei nostri Skipper Istruttori ti agevolerà nell’acquisire esperienza.

La quota comprende

– 7 giorni in cabina doppia
– Skipper

NON ci sono cauzioni da versare.

La quota non comprende

– Starter-pack 70€ (a persona a settimana): prima e ultima notte in porto, pulizia finale, lenzuola, asciugamani e gas, tender e fuoribordo
– Gasolio: 8€/h (43′), 10€/h (50′), circa 15€ a persona a settimana
– Cambusa (cibo e bevande consumati a bordo)
– Eventuali soste in porto
– Trasferimento da/per il luogo dell’imbarco

Le spese vengono ripartite tra tutti i partecipanti (skipper escluso), per le quali in genere consigliamo di costituire una cassa comune.

Ricordiamo che anche in vacanza verrà proposto uno spirito di condivisione e rispetto reciproco, le decisioni vengono discusse con il proprio equipaggio e lo skipper.

Materiale personale necessario

Consigliamo indumenti sportivi, t-shirts, pantaloncini, costume da bagno, pareo, scarpe da barca con suola bianca (scarpe da utilizzare esclusivamente a bordo), scarpe comode per eventuali escursioni o passeggiate a terra, ciabatte o sandali di gomma, telo da mare, occhiali da sole, copricapo, creme solari e idratanti, sapone liquido biodegradabile o sapone di marsiglia, indumenti caldi (nonostante sia estate, la sera potrebbe fare fresco, consigliamo quindi di portare una felpa o un maglione leggero e un paio di pantaloni lunghi), indumenti impermeabili (una giacca, k-way o cerata completa). Non dimenticare della buona musica a piacere.

COSA NON PORTARE

Non è possibile portare a bordo borse rigide o trolley di alcun genere, ma sacca morbida o zaino che sia facile da piegare e da sistemare a bordo, phon e piastre per capelli od ombrelli (oltre ad essere inutili portano sfortuna).

MEDICINALI

Ognuno deve provvedere a portare le proprie medicine personali, a bordo è presente un kit di pronto soccorso.

MASCHERE E PINNE

A bordo delle nostre imbarcazioni non troverete materiale per fare snorkeling. Su tutte le Isole troverete negozi forniti di equipaggiamento snorkeling per tutte le necessità

Foto dalle passate edizioni

Gli Skipper

Gli skipper che organizzano questa vacanza hanno anni di esperienza come istruttori in scuole di vela, viaggi nel mediterraneo ed Oceano.
La qualità del servizio e la professionalità è la caratteristica che li contraddistingue. La loro simpatia e la capacità di crear gruppo è un elemento fondamentale per la condivisione di un’esperienza di viaggio come questa.

FAQ

Domande frequenti
La quota può essere versata con Bonifico Bancario o carta. All’atto della conferma andrà versato un acconto peri al 50% della quota di partecipazione aggiungendo al carrello l’evento ed inserendo il codice sconto “adv50” . Il saldo pari al restante 50% dovrà essere versato almeno 30 giorni prima della partenza.
Lo starter pack comprende la prima ed ultima notte in porto, la fornitura di due lenzuola singole, un asciugamano viso ed uno corpo, il gas per la cucina e la pulizia finale dell’imbarcazione. La quota totale e’ di 70€ a persona e andrà corrisposta allo skipper in barca il giorno dell’imbarco.
Si Navigherà in flottiglia, equipaggi divisi, tenendo conto dell’età dei partecipanti, tra queste possibili barche: Beneteau Cyclades 50.5, 5 cabine e 3 bagni Bavaria 50 Cruiser, 4 cabine e 3 bagni Beneteau Cyclades 43.4, 4 cabine e 2 bagni
In Auto: Se provenienti da Nord , è necessario prendere l’autostrada A3 Salerno – Reggio Calabria , uscire a Pizzo Calabro quindi imboccare la S.S. per Tropea – Capo Vaticano, oppure uscita S. Onofrio – Vibo Valentia seguire le indicazioni per Tropea . In Treno: La stazione di Lamezia Terme è la stazione principale per raggiungere Tropea . Gli Eurostar provenienti sia da nord che da sud si fermano in questa stazione . Anche parecchi treni locali collegano Lamezia Terme a paesini limitrofi della zona .Altra stazione è quella di Vibo Valentia Pizzo , conveniente per chi da sud deve spostarsi verso nord , poiché tutti gli Eurostar si fermano in questa stazione . Anche Tropea possiede la stazione ferroviare , nella quale si fermano solamente treni locali. In Aereo: L’aeroporto di Lamezia Terme situato nelle provincia di Catanzaro , è il principale scalo calabrese , serve le province di Catanzaro , Crotone , Cosenza e Vibo Valentia. Attualmente l’aeroporto è gestito da un’ impresa mista pubblico / privata , funziona sia per voli nazionali che per voli internazionali . quello di Reggio Calabria ” Tito Minniti” (km 120 ) In autobus: Autolinea interregionale Tropea – Vibo Valentia – Roma (Lunedì – Mercoledì – Venerdì) N.b sono indicazioni di massima, verificare aggiornamenti e/o modifiche autonomamente
Tutto l’equipaggio partecipa alla gestione dell’imbarcazione e ai servizi di bordo, le decisioni sulla sicurezza della navigazione sono di competenza esclusiva dello skipper. Lo stesso ha sempre un approccio didattico alla navigazione e tutti sono invitati a partecipare. Ricordiamo che anche in vacanza AD promuove uno spirito di condivisione e rispetto reciproco, le decisioni vengono discusse con il proprio equipaggio e lo skipper.
Si. Puoi unirti a un equipaggio da solo o in coppia o con tutti gli amici che vuoi. Creeremo gli equipaggi tenendo conto dell’età dei partecipanti e della tipologia dei gruppi, cercando di dare sempre un giusto equilibrio tra uomini e donne. È possibile prenotare anche per altre persone e/o regalare una vacanza.
L’arcipelago delle Eolie non è assolutamente ventoso nel periodo estivo. A luglio tutte le isole sono costantemente rinfrescate da una brezza termica. Leggermente più calmo e caldo ad agosto.
BAGAGLIO Non è possibile portare a bordo borse rigide o trolley di alcun genere, ma sacca morbida o zaino che sia facile da piegare e da sistemare a bordo. CASSA COMUNE per gestire al meglio le spese di bordo, consigliamo di creare una cassa comune. Grosso modo un equipaggio di 8 persone spende tra cambusa, rifornimento carburante di fine settimana e rifornimento di acqua dolce a metà settimana, circa 50 € a persona a settimana. CAMBUSA Il giorno dell’imbarco si provvederà alla cambusa, dovrete organizzarvi con il vostro equipaggio, vi preghiamo di considerare le esigenze di tutti. Abbiamo preparato una lista della cambusa per un equipaggio di 6/8 persone Prodotti base: 1 Kg. Di Zucchero, bustine di the, Caffe solubile e in polvere, 2 scatole biscotti, 1 marmellata, Latte a lunga conservazione, cioccolata. 1 kg. Pasta, con relativi sughi, pelati, 1 l. Olio, sale fino, 6/10 uova. 8 scatole tonno, 3 vasetti sottaceti, maionese, acciughe, 2 salami, 4/8 buste affettati, formaggi assortiti. Verdure (carote, patate, zucchine, cipolle, melanzane), prezzemolo, origano, basilico. Pane, crackers e grissini. 8 bottiglie in plastica di acqua da 2 litri. Succhi di frutta in cartone. Frutta (mele, arance, banane, ecc), limoni. 8 scottex, sacchetti per immondizia bio, detersivo + spugna, domopak pellicola e alluminio, sacchetti per il bagno. Consigliamo di portare dello zenzero, è un ottimo rimedio naturale al mal di mare. Prodotti da concordare con l’equipaggio: Vino, alcolici, bibite e quant’altro per venire incontro alle esigenze di tutti. Trucchi e consigli per conservare meglio i cibi, soprattutto quelli freschi, considerando che navigando a vela il frigo sarà poco usufruibile. Frutta e verdura: Per conservarla il più a lungo possibile è necessario che prendano aria e stiano al fresco; è fondamentale controllarli spesso e separare ciò che è andato a male. Cercare di tenere divisi i diversi tipi, soprattutto le banane vanno tenute in rigoroso isolamento, così come gli agrumi. Il prezzemolo va avvolto in un panno di carta un po’ umido, mentre il basilico piantato in un vasetto con della terra e messo al “giardinetto”. Uova: decisamente fragili e difficilmente conservabili, è consigliabile cuocerle per evitare che si frantumino durante la navigazione. Pane: è consigliabile avvolgerlo in un panno di cotone. Il pane un po’ vecchio è l’ideale da fare tostato o per preparare la “panzanella”.
E’ possibile effettuare acconto del 50% dell’importo e saldare il rimanente entro e non oltre 30 giorni dalla partenza. Per procedere con acconto inserire codice promozionale in fase di acquisto: adv50 Per saldare l’acconto procedere, entro e non oltre 30 giorni, da questa pagina https://www.adventuredreamers.com/saldo-avventura/ ricordandosi di inserire il numero d’ordine generato in fase di prenotazione dal sistema