Canyoning in Dolomiti di Brenta con Guida Alpina

Torrentismo con guida alpina adatto a tutti

90,00


Richiedi informazioni

Programma

Il Canyoning è un attività molto adrenalinica che consiste nel scendere forre o fiumi con l’ausilio di corde e imbragature, tuffandosi e nuotando in un acqua cristallina che come questa non l’avete mai vista.

Il Canyon di Val Brenta situato a pochi chilometri di distanza da Madonna di Campiglio e da Pinzolo si colloca ai piedi delle Dolomiti di Brenta nel cuore del Parco Naturale Adamello Brenta.

APPUNTAMENTO

Il nostro  punto di ritrovo è fissato al ristorante Pra della Casa in Val Brenta (15minuti sia da Pinzolo che da Madonna di Campiglio) da cui con 15 minuti di camminata su strada sterrata si raggiunge il nostro centro logistico. Qui forniamo le mute e il materiale necessario, e da qui partiremo effettivamente per l’attività. I turni sono alle 9 la mattina e alle 14 il pomeriggio e sono programmati tutti i martedì, sabato e domenica da metà giugno a fine settembre (è possibile creare tour dedicati in altre date o altri giorni se il gruppo raggiunge un minimo di 6 iscritti). 

ITINERARIO

Una volta indossate le mute e l’attrezzatura serviranno altri 10 minuti di cammino per arrivare allo star point e da lì inizia il divertimento in acqua.

Il Canyon non è difficile, tecnicamente parlando, ma la presenza di molta acqua tutto l’anno, i vari tuffi, le calate in corda fino a 15 metri di altezza; immersi in un ambiente di rara bellezza lo rendono appagante sia per una prima esperienza sia per una persona con esperienze pregresse all’attivo.

Durata dell’escursione: circa 3 ore

Numero minimo partecipanti: nelle date preorganizzate non vi è un numero minimo di partecipanti, per organizzare  tuor dedicati in altre date il numero minimo è di 6 partecipanti

Numero massimo: 8 persone per ogni Guida Alpina

Durata e date

. I turni sono alle 9 la mattina e alle 14 il pomeriggio e sono programmati tutti i martedì, sabato e domenica da metà giugno a fine settembre (è possibile creare tour dedicati in altre date o altri giorni se il gruppo raggiunge un minimo di 6 iscritti).

Abilità e livello richiesti

E’ richiesta una capacità minima di movimentazione in ambiente di montagna e la tolleranza all’acqua anche profonda

La quota comprende

L’accompagnamento e l’insegnamento delle tecniche necessarie da parte di una Guida Alpina abilitata e regolarmente iscritta all’albo.

L’assicurazione rc per tutta la durata dell’attività.

Il noleggio dell’attrezzatura e del vestiario necessari per svolgere l’attività.

Materiale personale necessario

-Un paio di scarponcini o scarpe da montagna per entrare in acqua ( meglio se con suola vibram)

-asciugamano e costume da bagno

-una bottiglietta d’acqua

Gli Istruttori-Accompagnatori

AD collabora esclusivamente con Guide Alpine certificate UIAGM

Durante gli anni si è stabilito un ottimo rapporto di collaborazione, fiducia ed amicizia con tutte le guide scelte per i nostri eventi. Siamo garanzia di un servizio professionale e svolto in sicurezza grazie proprio all’esperienza delle nostre guide.

FAQ

Domande frequenti
Questa è un attività aperta a tutti che però svolgendosi in un ambiente impervio richiede una discreta capacità di movimentazione in ambiente alpino. Non bisogna soffrire troppo di vertigini e bisogna trovarsi a proprio agio con l’acqua
l’età minima per partecipare è di 12 anni ma comunque è richiesta una discreta autonomia e tolleranza agli ambienti montani, se il ragazzo non è abituato alla montagna potrebbe essere il caso di aspettare ancora un anno o due.
essendo un’attività in acqua, la pioggia non è un problema e quindi l’attività si farà comunque. In certe rare occasioni dopo forti piogge il fiume si ingrossa a tal punto da non concedere la possibilità di ridiscenderlo, solo in questo caso l’attività verrà annullata.
sì, noi abbiamo a disposizione delle calzatura La sportiva specifiche per il torrentismo ed è possibile noleggiarle ad un costo di 10 euro.

Ti potrebbe interessare anche...