Corso di sci alpinismo in Trentino | Madonna di Campiglio

3 giorni pieni di corso con guida alpina imparando le tecniche dello sci alpinismo

A partire da: 280,00

Partecipanti:

Vuoi aggiungere un'assicurazione per sport pericolosi?

Partecipanti:

Richiedi informazioni

Un corso di scialpinismo con guida alpina certificata. Rilascio di attestato e guide Ebook dove studiare. Inizia un percorso formativo con AD Academy

Durata e date

Il corso si svolge in 3 giorni:

● 16-17-18 Dicembre 2022
● 13-14-15 Gennaio 2023
● 20-21-22 Gennaio 2023
● 03-04-05 Febbraio 2023

Giorni infrasettimanali su richiesta

MASSIMO DI PARTECIPANTI: 6
MINIMO DI PARTECIPANTI: 4

Programma

GIORNO 1
Per questa prima giornata, utilizzeremo gli impianti di risalita del comprensorio sciistico di Madonna di Campiglio per portarci in quota ed analizzare quindi al meglio i primi aspetti tecnici legati alla discesa fuoripista, ed alla salita con le pelli di foca.

● Cenni sulla neve e le sue caratteristiche, pericoli della montagna in inverno.
● Il bollettino NIVOMETEOROLOGICO e come interpretarlo.
● Come preparare lo zaino per un’escursione di scialpinismo e cosa portare.
● Conoscenza e funzionamento dell’apparecchio ARTVA, della pala e della sonda.
● Come pianificare un’escursione con gli sci da scialpinismo. Siti internet, guide cartacee. Principi di base sull’utilizzo di una cartina topografica e GPS.
● Modalità di progressione del gruppo in salita ed in discesa (Cancello con dispositivo ARTVA)
● Dopo un piccolo riscaldamento sulle piste battute, inizieremo provando le prime tecniche di discesa in fuoripista da utilizzare in base alla morfologia del terreno su cui andremo a sciare.
● Tecniche base di salita con sci muniti di pelli.
● Concetti base sulle modalità di intervento in caso di travolgimento in Valanga, da parte di uno o più sciatori. Simulazione di intervento in Valanga e ricerca di un ipotetico sepolto con i propri dispositivi.

Ore di attività complessive 7-8 circa.
Pranzo al sacco o in rifugio.

GIORNO 2

● Gita di 400-500m di dislivello con difficoltà MS, con ripasso delle tecniche di salita e discesa, analizzate il giorno precedente.
● analisi del giusto percorso e della giusta traccia da fare, in relazione al tipo di neve e alla morfologia del territorio.
● Simulazione di intervento in valanga e ricerca di un ipotetico sepolto con i propri dispositivi.

Ore di attività complessive 7-8 circa
Pranzo al sacco o in rifugio.
 
GIORNO 3

● Gita di 700m/800m di dislivello con difficoltà MS. Scelta della traccia e del giusto itinerario da percorrere, in relazione al tipo di neve ed alla morfologia del territorio. Ripasso delle nozioni analizzate i giorni precedenti, riguardanti la tecnica di salita e di discesa in fuoripista.

Ore di attività complessive 6-7 circa
Pranzo al sacco o in rifugio.

Abilità e livello richiesti

Saper sciare su pista nera e buon allenamento fisico.
Non serve una tecnica di discesa perfetta; lo sciatore deve essere in grado di scendere da una pista nera e padroneggiare le piste rosse.

La quota comprende

● Guida Alpina certificata UIAGM
● Attestato di partecipazione certificato dalla guida alpina
● Ebook autosoccorso in Valanga
● Ebook cenni di nivologia
● Accesso alla Community: trova compagni di avventure che come te hanno seguito un percorso formativo certificato

La quota non comprende

● Eventuale vitto ed alloggio
● Eventuali pranzi della guida (da dividere in gruppo)
● Spostamenti per/dal luogo d’incontro ► ti potrai organizzare con gli altri partecipanti
● Pranzo al sacco e bevande ► cosa portare
● Assicurazione integrativa per infortuni ► maggiori informazioni
● Attrezzatura tecnica personale:
· Sci e scarponi da sci alpinismo
· Rampant e pelli di foca
· Caschetto e bastoncini
· Kit artva, pala e sonda

► Possibilità di noleggio o acquisto dell’attrezzatura in convenzione!

Materiale personale necessario

Abbigliamento da montagna invernale (consigliato abbigliamento “a cipolla” cioè con vari strati da regolare in base alla temperatura:
● intimo termico
● strato tipo pile o soft shell
● giacca impermeabile
● giacca calda tipo piumino o simili
● Pantaloni semi-impermeabili in membrana soft-shell o simili
● Pantaloni impermeabili in Gore-Tex o simili (non indispensabili)
● Cappello o fascia
● due paia di guanti da neve (uno più leggero ed uno più pesante)
● maschera da sci + occhiali da sole
● crema protettiva raggi UV

kit sci, pelli, bacchette, scarponi e Kit Artva, pala e sonda (Possibile noleggio). Casco da sci o da alpinismo.

E’ possibile che, in base alle condizioni meteo, dovranno essere usati anche dei ramponi.

Lista utile per fare lo zaino:
SCARICA IL .PDF

Foto dalle passate edizioni

Gli Istruttori-Accompagnatori

AD collabora esclusivamente con Guide Alpine certificate UIAGM

Durante gli anni si è stabilito un ottimo rapporto di collaborazione, fiducia ed amicizia con tutte le guide scelte per i nostri eventi. Siamo garanzia di un servizio professionale e svolto in sicurezza grazie proprio all’esperienza delle nostre guide.

Perché fare scialpinismo?​

Perché sciare rende liberi! Sciare dove non ci sono altre persone, tracciare linee nella neve fresca e godere di un panorama mozzafiato: questo è lo scialpinismo; una delle più alte espressioni di libertà in montagna. 

Sciare è anche se non soprattutto un ottimo anti-stress, concentrarsi sull’attività in sé astrae da tutto il resto ed è davvero un ottimo modo per chiudere fuori dalla testa i problemi e allontanare lo stress. 
Sciare migliora la vita di tutti i giorni: organizzerai la tua vita in base al week-end di scialpinismo; a lavoro non farai altro che programmare gite su gite. La tua mente ed il tuo corpo saranno completamente assorbiti da questa disciplina. (peccato purtroppo per il tuo datore di lavoro ;p ).
Lo scialpinismo è uno dei migliori allenamenti aerobici che si possa praticare:

FAQ

Domande frequenti
Nessun problema! La differenza è minima e le tecniche di discesa molto simili. Non ti spaventare se saltuariamene sei uscuta/o dal tracciato della pista battuta e ti sei avventurata/o su un terreno vergine avendo grosse difficoltà. Con la pratica e con il tempo riuscirai a padroneggiare i tuoi sci (non ne servirà poi cosi tanto: quasi tutti i nostri allievi sono in grado di uscire autonomamente dopo il corso).
Ogni nostro corso viene svolto in totale sicurezza. Per garantire un ottimale valutazione delle condizioni meteo e del manto nevoso le nostre guide alpine daranno indicazioni di settimana in settimana. Questo significa che potrete avrete informazioni precise dal Mercoledì o addirittura dalla sera del Venerdì che precede il corso. In linea di massima le zone dove verrà svolto il corso potranno essere: Val Rendena e nei pressi di Madonna di Campiglio.
L’orario preciso verrà indicato la settimana stessa (dai 3 giorni o dalla sera prima) in base alle condizioni metereologiche e del manto nevoso.
Ci si ritrova tutti in una zona comoda in base alla provenienza dei partecipanti (organizzazione tramite gruppo WhatsApp) e ci si organizza per andare con meno macchine possibili verso il luogo del corso. In questo modo si potranno utilizzare meno auto, minimizzando il nostro impatto ambientale e risparmiando sulla spesa del carburante e delle autostrade.
E’ possibile organizzare un pernotto in loco su disponibilità dei partecipanti. Altrimenti il tempo di viaggio permette tranquillamente di fare andata e ritorno. Per facilitare l’organizzazione ti indicheremo, sul gruppo WhatsApp creato appositamente per l’organizzazione, strutture ricettive valide per ogni località. Nel gruppo WhatsApp sarà possibile organizzare i pernotti con gli altri partecipanti dividendo le spese di una camera. Oppure organizzare macchine comuni per i viaggi di andata e ritorno.
In caso di maltempo preventivato ed annullamento di una giornata o del WE da parte della guida (giudizio insindacabile), verrà proposta una data di recupero o verrà proposta una lezione indoor per permettere di sfruttare al massimo questa esperienza.
Consigliamo di visitare la pagina ASSICURAZIONI per coprire tutte le spese di annullamento (es. COVID) • BRUTTO TEMPO: La decisione per quanto riguarda l’annullamento di un’uscita spetta alla guida alpina. I corsi invernali non devono essere svolti necessariamente con il sole. Sarò la guida alpina a valutare volta per volta la fattibilità del corso. In caso di annullamento non è previsto un rimborso ma verrà stabilita dalla guida alpina una data di recupero. Se non riuscirai a partecipare al recupero non potrai più recuperare. • MANCATA PARTECIPAZIONE: se non riuscirai a partecipare ad una o più uscite del corso causa motivi personali non potrai recuperare l’uscita e non sarà possibile avere un rimborso. • MANCATO RAGGIUNGIMENTO DEL NUMERO MINIMO: se il gruppo di partecipanti non raggiungerà il numero minimo, avrai diritto al rimborso o potrai utilizzare la quota per qualsiasi altro evento. E’ una tua scelta! • IMPOSSIBILITA’ DI TROVARE ATTREZZATURA TECNICA A NOLEGGIO: non è possibile ricevere un rimborso se non hai trovato attrezzatura tecnica obbligatoria a noleggio. In tal caso consigliamo l’acquisto di attrezzatura nuova. • ALTRE CAUSE: per qualsiasi altra causa di annullamento da parte nostra hai diritto ad un rimborso. • COVID: non è previsto un rimborso causa COVID.
Per consultare tutte le informazioni relative ai nostri corsi clicca QUI